Pulizie di scuole

Pulizie di scuole

Si tratta di uno degli ambienti più dinamici in cui l’uomo si muove e si relaziona: la scuola. Esso accoglie una varietà di persone, non solo studenti, ma anche docenti, personale ATA e famiglie, e lo fa in spazi spesso nemmeno sufficienti. 

Se ogni locale in cui sono presenti tante persone deve seguire diligentemente un protocollo di pulizia, quanto sarà necessario farlo nelle scuole?

La pulizia nelle scuole è una voce molto importante da affrontare, per poter frequentare l’edificio in totale sicurezza ed evitare la trasmissione di germi e malattie, quali, ad esempio, considerato il particolare periodo di pandemia che stiamo vivendo, il Covid19. Trascurare i servizi di pulizia, infatti, significherebbe esporre tutte le persone che gravitano intorno alle strutture scolastiche a rischi e pericoli. Il discorso è piuttosto ampio: una pulizia quotidiana e ordinaria viene svolta normalmente dai collaboratori scolastici, ma ciò non basta. 

Lo scopo è quello di mantenere livelli responsabili di igiene ambientale, quindi non solo rimuovere lo sporco e ridurre la carica batterica, ma mantenere i locali puliti e ridurre le infezioni. La pulizia si compone di tante operazioni e interventi diversi, strettamente correlati tra loro. Chiariamo innanzitutto la differenza tra sanificazione e pulizia, e in che cosa consistono nello specifico.

normative scuole

Sanificazione: che cosa vuol dire?

Con il termine ‘sanificazione’ si comprendono tutte quelle attività di pulizia, disinfezione e disinfestazione finalizzate a rendere sani determinati ambienti e migliorare anche le condizioni del microclima, per quanto riguarda la temperatura, l’umidità, la ventilazione, l’illuminazione e il rumore.

La sanificazione è senza dubbio obbligatoria per la salvaguardia della salute. Può essere intesa come una pulizia davvero efficace, e per essere tale, deve essere svolta in modo continuativo.

Scopriamo insieme come programmare una pulizia impeccabile, che superi l’esame ‘igiene e salute’ a pieni voti!

 

Vedi Anche:  Lavaggio tappeti Roma

Pulizia a scuolasanificazione utensili

La pulizia dei locali scolastici andrà effettuata sempre in assenza degli studenti e del personale del servizio, e i locali dove vengono effettuate le procedure devono essere sempre sufficientemente areati, così che le sostanze e i prodotti usati non siano dispersi e non risultino irritanti e dannosi per le persone. Quali sono i prodotti indispensabili?

La pulizia non è niente senza le attrezzature e i prodotti adatti. Annoveriamo detergenti per superfici e pavimenti, disincrostanti, creme detergenti abrasive per i sanitari e la varecchina per eventuali disinfezioni specifiche nel wc. 

Ricordate sempre che quando si usa qualunque detergente è sempre richiesto un abbondante risciacquo per rimuovere effettivamente la carica infettante degli oggetti e non solo lo sporco. Usate i prodotti in modo intelligente, perché un uso eccessivo può avere conseguenze negative e ripercussioni sull’ambiente.

Le principali attrezzature utilizzate sono:

panni-spugna differenziati per colore e teli mono uso; scope tradizionali e trapezoidali e aste di prolunga; lavavetri; MOP (è necessario averne diversi, uno per i bagni, uno per gli ambienti scolastici e uno per la mensa, se presente); aspirapolvere; lavapavimenti; dispositivi di protezione individuale (camici, guanti, scarpe antiscivolo ecc).

La pulizia si chiama ordinaria, quando si ripete a cadenza fissa. Ad esempio quotidianamente si effettuano procedure come lo spolvero dei banchi, delle sedie e delle cattedre, il lavaggio con detergenti di aule, corridoi, scale, pianerottoli e uffici, la sanificazione dei bagni con la sostituzione di carta igienica e sapone dove manca, lo svuotamento dei cestini.. settimanalmente il lavaggio dei banchi e delle sedie, la rimozione di polvere e ragnatele dalle pareti e dai soffitti… mensilmente lavori come il lavaggio a fondo dei vetri, interni ed esterni, di tutti gli ambienti e il trasporto dei rifiuti al più vicino punto di raccolta.

Si chiama invece straordinaria una pulizia che comprende interventi straordinari, che vengono attuati a seguito di eventi imprevisti (atti vandalici, guasti, infestazioni…)

Dopo aver descritto accuratamente come avviene la pulizia a fondo, resta una sola domanda da farsi: 

chi può esservi d’aiuto?

 

Vedi Anche:  Come pulire le vetrine dei negozi

Le ditte di pulizia

Gli ambienti scolastici sono frequentati da ragazzi e bambini, anche molto piccoli, e questo aumenta la necessità di una sanificazione completa e soddisfacente, perché ci teniamo a proteggerli. E’ vero che tra le mansioni svolte dai collaboratori scolastici c’è una pulizia ordinaria che garantisce un ambiente sicuro e igienizzato, ma non possono fare tutto da soli. Non ci si può occupare solo di aule e corridoi! Sono tanti gli ambienti funzionali allo svolgimento delle attività scolastiche:  le mense, i cortili esterni, i laboratori, la palestra, l’aula magna e i servizi igienici.

Avete pensato di rivolgervi alle imprese di pulizieSvolgono questo lavoro da anni e la loro esperienza le porta a prendersi cura di tutte queste aree e di elementi che noi trascureremmo, ma che sono essenziali: non solo banchi, lavagne, sedie, ma anche maniglie, davanzali, appendiabiti..

Contattate una delle nostre ditte specializzate per un aiuto valido: otterrete degli ottimi risultati e potrete contribuire a salvaguardare la salute di tutti.

 

Lascia un commento